spaghetti tricolori

3,50

Amalfi food propone spaghetti tricolore gr 500 Maestri Pastai .  Spinaci al 2% Bietola al 2%

Descrizione

Amalfi food propone la ricetta per cucinare gli spaghetti tricolore Maestri Pastai

Come ogni piatto tradizionale ne esistono diverse versioni, c’è quella “rossa” con i pomodorini, a quella mista cozze e vongole, addirittura c’è una variante senza le vongole! Prepariamo la ricetta originale napoletana degli spaghetti con le vongole “in bianco”, Si tratta una preparazione facilissima e veloce. Vi occorrerà solo scegliere vongole fresche: il piatto originale vuole le vongole veraci, quelle grandi e corpose; vanno benissimo anche i lupini più piccoli e comunque molto saporiti, a patto che siano di ottima qualità. Importante, qualunque siano i molluschi scelti, è spurgare le vongole dalla sabbia lasciandole ammollo per almeno 12 h! Questo passaggio è fondamentale per avere un sugo alle vongole ricco di sapore e privo di granelli fastidiosi al palato! La pasta consigliata per arricchire ulteriormente di gusto sono gli spaghetti bandiera Maestri pastai ( classici e colorati con spinaci e bietola)

TEMPI DI PREPARAZIONE
Preparazione Cottura Totale10 min + tempo ammollo vongole
10 min 20 min
INGREDIENTI
Quantità per 4 persone
1,5 kg di vongole fresche (Veraci o Lupini)
300 gr spaghetti Antichi Pastai o Vicidomini o Setaro
4 spicchi d’aglio
8 – 10 cucchiai di olio extravergine
1/2 bicchiere di vino bianco secco
2 fascetti di prezzemolo fresco
sale
peperoncino (facoltativo)

PROCEDIMENTO
Come fare gli Spaghetti alle Vongole 12 h prima di preparare i vostri Spaghetti, lasciate spurgare le vongole, Le vongole potete lasciarla in acqua a spurgare fino al momento della preparazione che richiederà circa 20 minuti in totale. Ponete in una padella capiente, dove andrete a realizzare il sauté, le vongole spurgate. Ponete la padella su fuoco moderato, coperta da un coperchio e lasciate aprire le vongole dolcemente per circa 3 minuti. Girate di tanto in tanto per evitare che quelle chiuse restino sopra.
Non prolungate la cottura per più di 4 – 5 minuti altrimenti le carni delle Vongole si induriranno: aprire le vongole – eliminate tutte le vongole rotte e quelle che non si sono aperte. Nel caso fossero più di 20, ponetele di nuovo una padellina su fuoco e provate a farle aprire nuovamente, se restano ancora chiuse buttatele via.
Ponete da parte un paio di mestoli di vongole con tutto il guscio, queste serviranno come guarnizione nel piatto. Sgusciate tutte le altre
Come filtrare l’acqua delle vongole
Servitevi di un fazzoletto di cotone. Filtrate tutta l’acqua che è rimasta sul fondo della padella delle vongole, senza sprecarne nemmeno 1 goccia! sarà il valore aggiunto al sugo di vongole che lo renderà saporito! Come vedete in superficie del fazzoletto resteranno attaccati alcuni granelli di
sabbia: filtrare l’acqua delle vongole

In padella capiente (tenete conto che questa padella servirà anche per saltare gli spaghetti) ponete tutti gli agli sbucciati e leggermente schiacciati insieme 5 – 6 cucchiai di olio .Se gradite aggiungete 1 peperoncino rosso. Regalerà un tocco piccate e squisito. Se non vi piace oppure sapete che il piatto è destinato anche a bambini, potete ometterlo fate soffriggere a fuoco moderato per 1 minuto
Aggiungete quindi tutte le vongole e 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato al
coltello finissimo. Lasciate soffriggere a fuoco moderato, girando e lasciando insaporire le vongole
per qualche secondo. Aggiungete il vino bianco, lasciate evaporare completamente a fiamma moderata
per pochi secondi e aggiungete l’acqua di cottura delle vongole filtrata.
Nel frattempo fate bollire una pentola capiente con acqua e sale grosso e cuocete gli spaghetti.) Poi tirate via in una ciotola tutti i frutti i mari per evitare che cuocino troppo e lasciate addensare il sughetto per circa 1 minuto sul fuoco moderato. Se vi rendete conto che l’acqua delle vongole è poca, aggiungete un paio di cucchiai di acqua di cottura degli spaghetti e 1 cucchiaio di olio. Dovrete ottenere un sugo cremoso, ma non troppo ristretto! (in questo caso ho rimesso le vongole in padella per darvi l’idea del sugo completo, ma tenetele da parte, le vongole vanno inserite a fine cottura!)

Amalfi food propone Spaghetti bandiera Maestri Pastai

Quando gli spaghetti sono pronti, scolateli un pò più che al dente, avendo cura di lasciare da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura.Saltate a fuoco vivace nel sugo di vongole, aggiungendo altro prezzemolo finemente tritato, qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, 2 cucchiai di olio e risottate la pasta finchè non risulta al dente! Infine aggiungete le vongole, aperte e con guscio,
mantecate per ancora qualche secondo! Se gradite potete aggiungere una macinata di pepe fresco macinato al momento. E se necessario aggiungete un pizzico di sale. Di solito non ci vuole, ma
assaggiate sempre! I vostri Spaghetti con le vongole sono pronti per essere serviti! Ponete nei piatti avendo cura di aggiungere per tutti vongole intere e quelle con guscio.

Gustate i vostri Spaghetti alle vongole caldi e fumanti.

Informazioni aggiuntive

Peso 0,500 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “spaghetti tricolori”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *